Coincidenze

Oggi scrivo questo breve post di propaganda letteraria che ha in sé una combinazione, che un po’ mi ha fatto un certo effetto quando mi si è presentata davanti – e come direbbe Adam Kadmon <> -.

Annunci

Buon sera miei followers – se ci siete battete un colpo e andateci piano. Non vorrei vi rompeste qualche micro pezzo e componente osseo-legamentoso della vostra mano – !!!

Oggi scrivo questo breve post di propaganda letteraria che ha in sé una combinazione, che un po’ mi ha fatto un certo effetto quando mi si è presentata davanti – e come direbbe Adam Kadmon << Coincidenze? Non credo proprio.>> -. 
Mi è stato suggerito un libro dell’autrice Valentina Trenta, “Chiamami ancora Donna” e con tutta probabilità con la curiosità che mi ha generato questa inaspettata casualità, mi porterà  a volerlo leggere, perché la sua protagonista – ecco la coincidenza… suspence… ancora più suspence – è un’illustratrice.
Lascio qui sotto una breve descrizione. Il libro che è acquistabile via Amazon in formato Kindle.

Chiara è un’illustratrice che ha fatto della sua passione un lavoro.
Poi viene colpita da una malattia e li scopre il suo carattere e l’appoggio incondizionato di suo marito.

Per cui non mi resta che invitarvi a dare una sbirciatina e magari, perché no, acquistarlo e scoprire quanto non solo è difficile la vita d’illustratore e artista, ma di donna dal punto di vista psico-fisico. L’unione tra la carriera, a volte molto difficile, per fino frustrante, e la vita nella sua completezza, nel negativo e nel positivo.

Fiera di avervi presentato quest’opera, buon acquisto e buona lettura.
Noi ci risentiremo tra domani e dopo domani per un altro appuntamento con Galleria Claire Piece.

Buon tè a tutti da Claire

Autore: Claire Piece

La mia idea è quella di tornare ad approcciare ai metodi più manuali per l’arte. Credo che le nuove tecnologie possano essere un ottimo supporto per le arti visive, ma penso anche che stiano spegnendo la creatività e in molti ambiti, non solo quelli artistici. Su questa base creo dal vivo ciò che disegno, l'handmade, che non perde mai il suo valore. Credo che l’unicità di qualcosa sia nel non essere uguale ad un’altra. I miei sono Piece of Claire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...